Great Magazines Think Alike?

Oggi Repubblica.it pubblica una gallery dal titolo ” Le star a jeans stracciati ” qui con le stesse identiche foto dell’altra gallery di foto pubblicata oggi dal mio amato corriere.it qui dal titolo ” I jeans delle star? Tutti strappati “ .

Non può essere classificata come semplice e inutile coincidenza.

Poi sinceramente mica pensavo questa mattina che i jeans strappati potessero identificare un qualche soprattutto nuovo fenomeno di costume, talmente attuale e originale da comparire su (non uno ma) ben due quotati magazine online.

Le star a jeans stracciati - la Repubblica

Quasi quasi prendo la forbice e me li faccio da me dei jeans strappati tutti stilosi anvedi.

Comunque quella della foto è Elle Macpherson quella che tutte le volte che dicono o scrivono il nome i giornalisti dicono che è the body per via della fisicata, tipo Fabio Volo che faceva il panettiere, Tom Cruise che fa parte di Scientology, Lory Del Santo che le è morto il figlio cadendo dal grattacielo che poi la canzone Tears of Heaven, Scarlett Johansson che è la musa di Woody Allen, Tiziano Ferro che era in realtà obeso e pesava 111 chili da cui poi il suo cd eccetera. Tutti scoop, cose-che-non-si-sapevano meno male che ci sei tu giornalista che ce lo dici.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , ,

10 thoughts on “Great Magazines Think Alike?

  1. lafiammiferaia ha detto:

    Qualche tempo fa, ero alla ricerca di un paio di jeans. E la commessa mi aveva proposto un paio tutto strappato. Io ovviamente mi sono rifiutata di seguire il suo “consiglio” e mi sono orientata verso altro e questo per due ragioni. In primo luogo perché mi sembra(va) di non avere più l’età di andarmene in giro con i jeans bucati. In secondo luogo (soprattutto) perché se proprio devo andare in giro con i jeans strappati, almeno devono essere strappati perché io li ho consumati/usurati io.

    Non so, ci vedo tanto una presa per il culo in questa moda: non c’è rispetto/vedo una vaga presa per i fondelli per quelli che i jeans strappati ce li hanno perché non hanno altra scelta.
    Stessa cosa per il plateau, specie per quelli esagerati (vedi le Lita): mi ricordano pericolosamente troppo le scarpe ortopediche che quei poveracci con una gamba più corta sono obbligati a portare.

    Tornando ai jeans, io in effetti ho ben due paia di jeans che non ho mai voluto buttare perché li adoro e che però non potevo mettere in quanto (ritenevo) socialmente inadeguati: stando così le cose, ora che è tornata sta “moda” li potrò indossare nuovamente senza sentirmi fuori posto.

    Scusa per il papiro! 🙂

    • bethmarch ha detto:

      Anche second mi questa storia dell’usuramento jeansario ha un senso se è usuramento vero e non fittizzio . Detto ciò secondo me sta moda del jeans strappato la vedono solo le redazioni di Corriere.it e Repubblica perché a me non risulta ora vado a occhio e memoria, ma proprio non mi pare. Su plateau ragionissimo, lo trovo brutto (a parte i mini plateau molto nascosti), fa un piede molto più bello il tacco normale senza nessun plateau. se ne vedono di esageratamente brutti, goffi, alti che poi uno pensa che il brutto è stato sdoganato e adesso è bello pure lui.

      • lafiammiferaia ha detto:

        Io invece intendevo dire che non è più questione di bello o brutto, perché quello è soggettivo: per te è più bello il tacco senza plateau e per altri il plateau è bellissimo.
        Quello non lo contesto, ognuno ha i suoi gusti.

        Quello che contesto è che si prende per i fondelli la gente che non ha altra scelta: vedi chi ha una gamba più corta dell’altra e deve usare quelle scarpe orribili ortopediche che hanno un rialzo (che è stato ricreato molto bene dalle Lita). Oppure chi non ha i soldi per comprarsi jeans nuovi e allora usa quelli con i buchi o strappati.

        Se questa è la moda…

      • bethmarch ha detto:

        Sai che non le conoscevo queste lita come nome (son andata a googolare e ho capito) le han fatte pure Opening Cerimony e Miu Miu e molti altri nn pensavo avessero pure un nome. Tu dici che si sono ispirati alle scarpe ortopediche? Sti stilisti son machiavellici

      • lafiammiferaia ha detto:

        Boh… l’altro giorno sono passata davanti ad un negozio di ortopedia e ho visto ste scarpe massicce per quelli che hanno un pezzo di gamba in meno e mi sono venute subito in mente le Lita.
        Ora, non so se sia voluto o meno (mi auguro di no) però un po’ di buon gusto ci vorrebbe, specie con certi temi.
        Io quelle scarpe non le metterei mai oltre perché sono brutte come la morte, anche perché non ci tengo a portarmi sfiga da sola!
        😉

  2. Ferro ha detto:

    Tra sette mesi esatti, entrambi i siti pubblicheranno nuovamente le stesse foto. Ormai il riciclo è una professione.

  3. anna ha detto:

    Secondo me il jeans strappato e’ bello come tale, cioe’ strappato dall’usura,spendere 300 euro per degli stracci no. Ne ho 5 paia di jeans “fuorilegge” e quando voglio far accaponare la pelle a qualcuno li indosso senza problemi nonostante la mia eta’.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: