Archivi categoria: Opinabili Scoop

Essere fighe conta anche quando canti con un passamontagna di lana in testa

Ho seguito poco la vicenda delle Pussy Riot.

Sono riuscita a guardarmi su You Tube il video della performance incriminata e poco altro.

Ho visto poi parecchie foto e sono rimasta colpita dalla bellezza della “Pussy” mora, caschetto e labbra alla Scarlett Johansson (anzi meglio della Scarlett).

Poi oggi ho cercato di ricordarmi le facce delle altre pussy e niente.

Ecco qui le altre.

Pussy RIot

E’ che se uno pensa Pussy Riot, prima di pensare a quell’immagine di loro che cantano col passamontagna colorato in testa, prima di pensare a Madonna con la sua schiena da gladiatore con sopra scritto Pussy Riot, prima di pensare al punk, a Putin e a Siouxsie And The Banshees, non può fare altro che pensare a quella bocca li, a quella ragazza col caschetto e il naso all’insù.

Ragazzi è talmente bella che sembra una cosa improbabile che a una così possa succedere qualcosa di sgradevole. E invece.

Contrassegnato da tag , , , ,

Great magazines think alike (parte seconda)

Oggi Reubblica pubblica sul portale D di Reubblica un articolo su questa, evidentemente nuova, applicazione per smartphone che dice ” evidenzia gli effetti indesiderati di dieci anni di assunzione di alcol”.

D Repubblica 10 Luglio 2012

Ieri, pubblicava la notizia il DayliMail qui  dove dice appunto che  si tratta di “A chilling new phone app gives users an insight into how they will look after ten years of binge drinking”. Ma tu pensa.

Daily Mail 10 luglio

Con tutte le non-notizie basate sulla fuffa che – studio aperto insegna – si possono scrivere a questo mondo, quelli della reazione di D non riescono neanche un po’ a inventarsi qualcosa di nuovo e sono ridotti a copiare l’ultima delle cagate del Dailymail (ma proprio l’ultimissima) mantenendo stessi testi e stessa identica gallery?

 

 

 

Contrassegnato da tag , , , ,

Anna Dello Russo e le dichiarazioni ad effetto

Ma non aveva detto che “Non indossa mai lo stesso abito o accessorio più di una volta dopo esser stata fotografata” ?

Eccola con lo stesso abito di Courreges prima il 5 Aprile alla sfilata di Miu Miu:

Anna Dello Russo Miu Miu F/W show – 7 Marzo 2012

Poi lo ha indossato nuovamente ospite nel nuovo programma di cucina  su la7  di Benedetta Parodi “I menù di Benedetta”:

Anna Dello Russo ospite da Benedetta Parodi – 24 aprile 2012

E dopo aver impuzzato il vestito fucsia con l’odore di fritto della cucina della Parodi lo ha indossato DI NUOVO per l’intervista di presentazione della sua collaborazione con il marchio di pronto moda H&M :

Anna Dello Russo Announcement H&M – 3 Maggio 2012

Quando diceva che “She never wears the same thing twice” era perché non lo indossa du volte, ma 3 nevvero?

Contrassegnato da tag , , , , ,

C’è complotto e complotto

– Vi ricordate la storia del complotto al Papa, quella cosa con mille retroscena da prima pagina  del Fatto Quotidiano? Ne avevo scritto qui , com’è poi andata a finire? Era una notizia clamorosa e poi niente puf, sparito nel nulla?

– A proposito di tesi complottiste , sono sempre stata restia a dare credito ad un certo tipo di dietrologia bislacca come per esempio quelle sull’11 settembre oppure quelle su Paul McCartney morto eccetera, ma Belen e Stefano e l’incidente e tutto il resto (come ha prima scritto su Twitter Selvaggia Lucarelli e poi ripreso qui il Corriere) ecco sento proprio puzza di coronplotto.

– Vedo che molte persone sono interessate a sapere qualcosa di più su quel fustacchione di Guido Martinetti (che poi a me ricorda molto l’altro torinese di successo Paolo Giordano lo scrittore non il giornalista del Giornale) e capitano casualmente su questo blog. Non è che vogliono sapere dove si è rivolto (con il collega Grom) per creare l’attività, nemmeno quanti soldi abbia investito, cos’ha studiato, quanti anni ha,  se è un progressista o no, se fa palestra o tennis. No. Vogliono sapere se è fidanzato.

Guido Martinetti

Contrassegnato da tag , , , , , , ,

COSE DA TITOLI

Pierdavide Carone

 

Qualche anno fa a “Mezzogiorno in famiglia” facevano una singolare rassegna stampa che citava i titoli improbabili di alcune testate. Io ridevo e rido ancora.

 
 
Contrassegnato da tag , , ,

UN MONDO DI COSPIRATORI E di FATTi QUOTIDIANi

Papa Ratzinger o Benedetto XVI

La notizia di Fatto Quotidiano mi ha fatto venire in mente l’articolo “Un mondo di cospiratori” di Mordecai Richler pubblicato in America a suo tempo da Playboy e in Italia da Adelphi (che mette a disposizione il testo,brevissimo 32 pagine, in PDF gratuitamente).

Certo che se fosse vero la metà..subito un film. Ho già in mente il regista, Giulio Base.

Contrassegnato da tag , , , ,