Archivi tag: Angelina Jolie

Great magazines think alike (parte seconda)

Oggi Reubblica pubblica sul portale D di Reubblica un articolo su questa, evidentemente nuova, applicazione per smartphone che dice ” evidenzia gli effetti indesiderati di dieci anni di assunzione di alcol”.

D Repubblica 10 Luglio 2012

Ieri, pubblicava la notizia il DayliMail qui  dove dice appunto che  si tratta di “A chilling new phone app gives users an insight into how they will look after ten years of binge drinking”. Ma tu pensa.

Daily Mail 10 luglio

Con tutte le non-notizie basate sulla fuffa che – studio aperto insegna – si possono scrivere a questo mondo, quelli della reazione di D non riescono neanche un po’ a inventarsi qualcosa di nuovo e sono ridotti a copiare l’ultima delle cagate del Dailymail (ma proprio l’ultimissima) mantenendo stessi testi e stessa identica gallery?

 

 

 

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

Su Angelina Jolie, Gwyneth Paltrow, la dieta e la classe.

Gli ultimi Oscar mi hanno dato la possibilità di vedere due manifestazioni differenti di donne che fanno dieta. Gwyneth Paltrow e Angelina Jolie.

Entrambe hanno in comune almeno cinque cose in questo periodo: sono entrambe attrici molto molto famose di Hollywood che hanno vinto l’oscar (Angelina come miglior attrice non protagonista con “Ragazze interrotte” e Gwyneth migliore attrice protagonista con “Shakespeare in love”), sono mamme (una più e una meno), sono entrambe magre, entrambe sono state (una lo è ancora) fidanzate con Brad Pitt.

Una volta avevo letto questa cosa che scriveva su Max Christian Rocca a Luca Sofri che riassume perfettamente quello che penso io. Diceva: “Caro Luca, ma a uno normale – uno, per capirci, che taglia la pizza partendo dal bordo in direzione mozzarella – può piacere sia Gwyneth Paltrow che Angelina Jolie? Me lo chiedevo ieri sera […]”

Le differenze tra l’una e l’altra sono tante, tantissime, almeno quante sono le differenze tra la Angie e Jennifer Aniston.

A. e G. sono entrambe magre ma in maniera molto differente.

A parità di privazioni, (secondo me la Angie mangia meno ma fa anche meno attività fisica di Paltrow) perché la Paltrow sembra fresca come un fiore di campo agli Oscar e la Angelina invece una poveraccia deperita?

Mettiamola così, è come la danza classica. La bravura della ballerina sta nel non mostrare lo sforzo legato ai movimenti. Le vere ballerine volteggiano leggiadre. Sembra che stiano facendo la cosa più semplice del mondo, una passeggiata, invece non lo è per niente (ovviamente). Tutti noi sappiamo e non la faccio lunga.

Stessa cosa vale per la dieta. Va fatta con stile se no tanto vale. Bisogna capire per tempo quando le braccia stanno diventando due grissinbon da malata di ebola e non due braccia da figa, per correre ai ripari (il colorito, la tonicità etc) . La Gwyneth non ce lo fa vedere il lavoro che sta dietro al suo corpo. Ce lo possiamo immaginare, certo, ma non è palese. Il sacrificio non piace a noi donne, ci prende male, figurarsi al maschio.

Mentre con Angelina vediamo i pasti saltati, i capelli spenti e la mollezza del deperimento,  con Gwyneth vediamo solo la bionda sorridente che ha troppe cose da fare tra shopping, farsi Chris Martin (che io personalmente preferisco a Brad), farsi magari anche Robert Downey Jr. di straforo, andare a Portofino con il padrino Steven Spielberg etc. da rimanere sempre e comunque in forma. Ha pure detto che mangia le patatine fritte e qualsiasi cosa sia fritto e che beve tanta birra. Si certo. Tutto questo perché Gwyneth lo sa, eccome se lo sa, che fa molto figo essere tremendamente fortunata e non tremendamente affamata.

Contrassegnato da tag , , ,