Archivi tag: Marion Cotillard

L’agosto di Vogue Us e Vogue Paris si chiama Marion Cotillard

Altre due copertine su Vogue, una su Vogue US (agosto) e l’altra su Vogue Paris (sempre agosto), per la mia preferita, Marion Cotillard che sta promuovendo in questo periodo il  film “De rouille et d’os” di Jacques Audiard, presentato a Cannes, del quale hanno parlato molto bene.

Una concomitanza, quella delle due copertine, molto singolare.

Vogue Paris agosto – 2012

Vogue USA Agosto 2012

Prima di queste due copertine ce ne sono state altre.

Vogue Paris – settembre 2010

Vogue USA – Luglio 2010

Vogue USA – Novembre 2009

Quando non è sulle copertine di Vogue è, se possibile, ancora meglio.

Qui con il figlio avuto dall’attore-regista Guillaume Canet (ex marito di un’altra che preferisco- ma mai come la Marion – Diane Kruger, attore di una serie di film, uno dei primi “the Beach” dov’era il ragazzo francese fidanzato con Virginie Ledoyen, e regista del film parecchio carino “Piccole bugie tra amici”). Il bambino ci ha già il fascino da vendere. Brava Marion.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , ,

“E poi questo invece mi ricorda …” Il Mensile Amica numero di Aprile raccontato da me medesima in 15 foto

Tracolla di Paul Smith

Tracolla di Paul Smith

Dopo un po’ di pagine mi vedo questa tracolla di Paul Smith e penso che non è male e poi

Scarpe Louis Vuitton P/E 2012

Scarpe Louis Vuitton P/E 2012

e poi ci sono queste scarpe qua e penso che oltre alle già numerose pubblicità che le ritraggono  le stylist ce le stanno propinando in qualsiasi servizio. Ma LV un altro paio di scarpe da farci vedere non ce le ha? Nisba?

Poi questa cosa a sua volta mi ha fatto venire in mente la gonna plissettata di Prada con le labbra (credo collezione p/e 2000), indossata da Francesca Neri nel programma “Alcatraz” su Rai2 (ma anche di Radio2), quello di Diego Cugia alias Jack Folla  e poi anche da Irene Ghergo quando presentava con Daniele Bossari il programma Popstars, quello per formare la girlband stile Spice Girls, senza successo però (cioè la cosa bella era la selezione di suo). Io ricordo ancora la ragazza delle Lollipop quella che diceva sempre” c’è ti preeego” che ora è andata a Uomini e Donne quel programma li della De Filippi. Io all’epoca pensavo fosse fighissima, aveva la pancia (piatta) sempre fuori. Era il 2001.

Clutch di Céline

Clutch di Céline

Poi ho visto questa clutch ho pensato che brutta. (vi è già andata bene con la Boston bag voi Céline).  Il mio ragazzo odia profondamente la clutch senza manco sapere come si chiamino. Tu pensa!

Profumo Alien di Thierry Mugler

Alien di Thierry Mugler

questo profumo lo trovo talmente cattivo da darmi fastidio anche il solo vederlo

Occhiali Bottega Veneta PE 2012

più avanti sfogliando le pagine del giornale mi son vista questi occhiali di Bottega Veneta e mi piacciono proprio

Cristina Lucchini - Direttore Amica

e poi mi son letta l’editoriale di Cristina Lucchini, attuale direttore di Amica, ex Vice Direttore di Vanity Fair.

Tiffany & Co. - Rubedo the new Tiffany metal

Tiffany & Co. - Rubedo the new Tiffany metal

Si vede proprio che l’oro costa un botto (circa 39 euro al grammo oggi), questi qui si inventano il metallo Rubedo. Si certo.

Inés Sastre

Inés Sastre mi ricordo benissimo quel Sanremo con Fazio e quel vestito con i nodini molto vedo, vedo quasi tutto, ma il capezzolo non lo vedo però con classe.

Signorina - Eau de Parfum - Salvatore Ferragamo

La pubblicità di Signorina è il fastidio, troppo scopiazzata da Dior Chérie di Sofia Coppola. E poi alla fine quando dice Signorina con l’accento inglese e poi salvatori feragamou, è vero che con i profumi oramai è sempre così, ma io non ho mica capito perché. Perché??

Ballerine Repetto

Ballerine Repetto

Ah ecco, la pubblicità delle scarpe Repetto. Le ballerine Repetto sono sopravvalutate, posso testimoniare a loro sfavore dicendo che si distruggono ancor prima di molte altre ballerine meno care.

Piccole Bugie tra amici di Guillaume Canet

Piccole Bugie tra amici di Guillaume Canet

poi a un certo punto nella rivista si parla di film e musica ed è fatto bene. Io ho letto la breve recensione di questo film, Piccole bugie tra amici, con la Marion Cotillard che esce il 6 aprile

Luisa Ranieri

Luisa Ranieri

ma questa foto cos’è una triste citazione di quella foto, LA FOTO, di Virna Lisi? Non è così vero?

Virna Lisi

Virna Lisi

Non dico altro. Però la Ranieri brava donna sicuro e poi ricordo quel film, Eros,  dove lei “recitava” nell’episodio scritto e diretto da Antonioni ed era tutta nuda ma un po’ inquietante.

James Franco

James Franco

James Franco che mi fa venire in mente quella volta poco più di un anno fa con il mio ragazzo a New York quando noi due incontriamo di notte due ragazze ubriache che volevano fare la foto con lui perché dicevano che gli assomigliava e comunque io penso sia vero in parte. E poi comunque la foto l’abbiamo fatta anche se il mio ragazzo non sapeva chi fosse James Franco pur avendolo sicuramente visto in Spiderman.

Kokka adv

Kokka

e mi sono ad un certo punto imbattuta nella pubblicità tamarra di Kokka con tutte queste kappa e li uno dice, ma non bastava già un Guess nel mondo?

Nicole Kidman

Nicole Kidman

Infine un servizio sui look della Nicole Kidman. A me piaceva tanto quando era come in questa foto qui sotto.

Nicole Kidman

Nicola Kidman, Tom Cruise

E tutto quanto.

La rivista comunque spessissima e carina. Perché la quantità conta eccome.

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , ,