Archivi tag: Sanremo

Adriano ama tutti cit.

Ho visto oggi Celentano parlare, i Cramberries cantare (Zombie), la Emma vincere, Geppi Cucciari far sfigurare Morandi.

Ho visto tante piccole gaffe, che messe di fila l’una all’altra, fanno pensare che alcune delle persone che lavorano al festival, siano ad un livello dilettantistico.

Per quanto se ne dica Sanremo rimane, per i numeri e altri motivi, l’evento televisivo dell’anno. E’ molto visto e se ne parla molto.

Cos’ho capito? Che il televoto come metodo esclusivo per l’elezione del vincitore non funziona, o perlomeno, da voce soltanto ad “alcune” persone.

Che vinci Amici > vinci Sanremo.

Domani inizia Simona goes to Hollywood.

Contrassegnato da tag , , , , ,

Soffro. Caro blog ti ho abbandonato per la mia vita

No.Oggi non ci sono. Ho una vita sociale purtroppo. Proprio la sera che lo stanno guardando tutti cacchio. Ciao blog ci vediamo domani. San Remo, fai che non succeda niente, ma proprio NIENTE stasera.

Contrassegnato da tag ,

Telecronaca terza serata Sanremo *in aggiornamento

Siamo pronti.

Morandi canta. Sanremo sembra Sanremo o forse ricorda solo com’è stato.  Si stava meglio quando si stava peggio eccetera.

“Viva l’Italia nel mondo” è il tema della serata.

E’ ufficiale, è il Sanremo di twitter. Citato anche da Papaleo in diretta. Però oggi se ne parla di meno.

Ivankasbilenka in Alberta Ferretti. Bello il vestito ma basta marchette.  Perché scandisce le parole come se parlasse a un sordomuto?

Shaggy. Ma esiste ancora? Canta con Chiara Civello. Anche lei in rosso. Niente da aggiungere.

Cantano “Io che non vivo senza te” . Per par condicio visto il tema mutandine, la Civello non ha il reggiseno.

Lui canta “Mr Fantastic”.

Selvaggia Lucarelli ha scritto: “A sto giro la Civello verrà trombata due volte. Da sanremo e da Shaggy”.

Goran Bregovich canta con Bersani Samuele.

Goran Bregovich è figo forte. Ma forte. Parla l’italiano meglio di Ivanka.

Skye di Morcheeba con Nina Zilli. Nina Zilli, per ribadire l’idea che vuole fare “Re per Una Notte” dove lei è Mina, canta “Grande Grande Grande” di Mina.

Skye canta “Rome Wasn’t built in a day”. L’hanno scelta per via del titolo. Roma. Italia.

Al Jerau (della cui esistenza ho scoperto in una puntata di Radio Deejay) canta con Mattia Bazar. Lui è famoso per essere tecnicissimo. Però a dirla tutta a me i leziosi e i vocalismi non fanno impazzire. Però sto cambiando idea. Lui ha fatto qualcosa che assomiglia a Chat Baker My funny Valentine live a Spoleto per chi conosce.

Ho ufficialmente cambiato idea in 5 minuti su quest’uomo. E’ emozionante.

Emma  e Gary Go ( chi sei Gary?)

Cantano “Il paradiso” di Patty Pravo.

Lui assomiglia ad Adrian Brody. Emma sembra quasi avere un aplomb. Ah ma lui è quello di Sei – a – eeee.

Peccato, povero, farà la fine di Shaggy.

Arisa canta con José Feliciano. A me la Arisa sta simpatica .

Lei sembra diversa e nuova. L’abbigliamento le dona. Qui puzza di Stylist. Cantano “Che sarà” di Ricchi e Poveri. Lei, continuo a dirlo, voce paurosa. (Sempre per il gioco delle somiglianze lei ricorda la cantata della voce di Orchestra Castellina Pasi – liscio) . Però non si possono fare miracoli. Che sarà = noia.

Cantano “C’era un ragazzo che come me” tambien.

Federica Pellegrini. Momento televisivo inutile. Durante l’intervista Morandi ce la mette tutta per fare male, ma alla fine la Federica fa una bella intervista . (Lui mentre lei parla pensa alla domanda che deve farle dopo)

Le mani di Gianni Morandi andrebbero bene sul corpo della Pellegrini per motivi di proporzione.

Renga, molto figo, canta con Sergio Dalma. Chi è costui? Renga si impegna e la canzone, “Il mondo”, non viene male del tutto, però questo qua assomiglia al padre di Belen che abbiamo conosciuto l’anno scorso a San Remo. poteva cantare giusto con lei.

Pierdavide e  Dalla cantano con?? Mads  Langer dalla Danimarca. Non conosco ma non è una colpa (per loro intendo). Cantano “Anima e Core”, canzone napoletana. Questo Langer è tipo Michael Boublè. Non è male l’arrangiamento di Dalla. Lo so che Sofri sta scrivendo che la musica italiana non si è fermata agli anni ’70. Il punto è  che non è che la musica deve andare avanti o no. Il tema Barbari non va preso come religione di vita no? Rottamatori si o no.E Chissene!

Langer e Carone: “You are not alone” si chiama? Carone povero l’hanno rimandato a inglese. Però bella la canzone di per se.

Momento straordinario!(dice Morandi)  Leggenda della musica Mondiale.(Dice Morandi)  E chi sarà? La figlia di Zucchero con chitarrista dei Queen.  Canta bene lei. Chi è la bionda? Situazione degenerata. Irene Fornaciari piange. Domani a diretta sul Due capiremo perché.

Lui veste Ferragamo e lei Ferretti. Però adesso basta ripetere i vestiti. (Non faccio commenti su Ennio MorriCIOne perché tanto li faranno già altrove pff)

Patty Smith con Marlene Kunz. Patty Patty, chi l’avrebbe detto? Cantano Impressioni di settembre. C’è bisogno di dire altro? Che devo dire? A me piace.

C’è Olga la traduttrice di Costanzo Show. La Patty ha tradotto di persona il testo della canzone. Ha tradotto dice “Le sue impressioni delle impressioni”.

Canta Bacause the night. Oddio. Non sono attendibile (perché perché..). Fuori orario (rai 3). Provate a parlarne male e non vi odo.

Dopo una veloce indagine posso dichiarare ufficialmente che oggi Sanremo è meno twittato da “gente che ne sa” rispetto a ieri e prima di ieri.

Papaleo canta.

Loredana Berté e Gigi (al piano) con Macy Gray. Cantano “Almeno tu nell’universo”. E ho detto tutto.

Macy Gray è fatta. La Berté si leva gli occhiali ed è commossa.

Adesso trascrivo l’aneddoto di Gigi (al quale, sia detto, non credo). Dice che il suo studio di registrazione doveva mandare alla Macy la canzone di cui sopra invece hanno sbagliato e hanno inviato una canzone (neomelodica) di Gigi D’Alessio. Allorché lei (sotto acido) avrebbe accettato. E ora la stanno pure cantando. Per fortuna non è consapevole (Macy). Sembra una parodia.

Eugenio Finardi canta con Noa (quella di La Vita è bella). Iugenio.

Canta Noa Ariel.

Morando canta con Noa. Però era proprio bella questa.

Dolcenera canta con uno. Lui fa rap tipo. Lei muscolo potente. (mi sovviene in mente Mattia Garzaniga – Facce da schiaffi)  Cantano una canzone che non ci ha nemmeno stufato un pò. Zero proprio.

Lui fa molto Eminem, che non è scomparso solo dal braccio della Canalis (che ne ha camuffato il tatuaggio) ma anche dal mondo.

Prof. Green si chiamava. Famosissssimo.

Noemi canta con Sarah Jane Morris. Chi è questa? Quale delle due ha il parrucchiere più stronzo?

Cantano Amarsi un po’. Lucio Battisti. Io sempre amato la canzone. Non ho opinione. Non è male comunque. L’Ospite canta Fast Car. Molto bene.

Cantano i ripescabili. Arrivano i miei favoriti, Pierdavide Carone e Lucio Dalla: Nanì.

Gigi e Lollo. Ma le facce di Gigi?

Ora canta Zucchera. Anche qui non commento, mi ricorda una che conosco che è un pò, come dire, disadattata (Però lei di suo è brava a cantare).

Marlene Kunz cantano con Subsonica. Non capisco la differenza; cioè senza o con Subsonica (che rispetto lo stesso sempre e comunque)

Rientra Nanì (OLE) (Dalla e Carone) e Gigi con Berté.

E come dice quel pirla di Alessio Vinci di Matrix Good Night and see you soon.

Contrassegnato da tag

COS’E’ SUCCESSO IL GIORNO DOPO IL SECONDO GIORNO SANREMESE?

Niente.

Hanno parlato e scritto solo della farfallina della Belen e delle sue mutandine. Su Twitter e Facebook ne hanno parlato molto, con varie evoluzioni satiriche come la farfalla che batte le ali, il pene che sbuca dallo spacco etc.

Lo share è calato del 2%, dicono per via di Celentano che l’altra sera c’era e questa no. Io dico che non c’entra nulla. Solo una era il debutto e ieri era il secondo giorno.

Oggi Canalis e Belen non ci saranno. Ci sarà Ivanka.

Oggi su radio Deejay trasmettevano la canzone Carlo. E’, come pensavo, radiofonica.

E’ un Sanremo che mi ricorderò, per via dei commenti, di Facebook e soprattutto di twitter. Dopo la diffidenza della prima serata, sto iniziando a vedere non solo i contro (di twitter) . Inizio ad amare l’aspetto “gossip istantaneo”.

Tra poco inizia la terza serata sanremese.

Contrassegnato da tag

Telecronaca Sanremo 2012 seconda serata * in aggiornamento

Belen Rodriguez

Nina Zilli – mi sono persa nella sua dizione. A tratti il brano mi ricorda la canzone “Ancora”.

Morandi ringrazia Ferragamo. (??!) anche l’anno scorso lo facevano.

Morandi spera che Celentano torni!

Rocco Papaleo : è utilissimo perché quando arriva so che posso andare a farmi il thé, andare a fare pipì, fare una telefonata… (aggiornamento una giornalista ha scritto una cosa simile sui giovani che quando cantano lei si fa le sue cose. L’ho scritto prima di lei. Coincidenza)

Arisa ; apprezzo il look non più da cartoon e poi il lungo l’allunga e la giacca copre le braccia non sottilissime. Io a-do-ro la sua voce e il modo di cantare, ma questa canzone NO. Non ci crede nemmeno lei, ha una faccia perplessa mentre canta. Chissà

Gigi D’Alessio e Loredana Berté : come questo settembre quando Asia Argento si era presentata al Festival del cinema di Venezia mano nella mano con Manuela Arcuri la donna dei cammelli. La canzone di per sé non è male. E’ come assistere ad un mash up di mtv dove si mesciappano Gigi d’Alessio e la Berté. Io sono anche qui distratta da altro come la bocca, gli occhiali stile Oakley e i capelli di Loredana Berté.  D’Alessio assomiglia ad Angelino Alfano lei invece è diventata la versione mora di Iskra che ha cantato un paio d’anni fa a Sanremo proprio.

Io soffro per la Canalis. Preferisco essere me questa sera che essere al suo posto di fianco a Belen.

Lei però ride creatura.

Pierda e Dalla già recensiti per me vincono. Forza!

Aggiornamento: arrivano i primi giovani

Alessandro Casillo capelli = Justin Bibier capelli . Ha sulle labbra il Lobello quello al mirtillo che lascia le labbra rosa.

Giordana Angi s’è scritta la canzone da sola. Un po’ di spocchia la ragazza, l’ho beccata.

Però la canzone non è malissimo. Anche se lei è l’ennesima persona che quando canta in italiano pronuncia le parole come se fosse Ammmericana .

Ogni tanto do un’occhiata a twitter per vedere che scrivono. In 39458 mila stanno scrivendo cose scontatissime sul fatto che Pierda ha scritto la canzone dei Luoghi e dei Laghi. Si grazie.

Pierda e Lucio non sentite! Spocchia da giornalisti!

Mattia Bazar : no comment. Lei mi ricorda Lorena Bianchetti.

Ho trovato il mio giochino sanremese, trovo le somiglianze.

Belen è superiore. Canalis torna a casa a Los Angeles, fallo prima che puoi. Oggi dovevano parlare di Celentano e non ti hanno tanto rotto i coglioni ma domani ti massacrano.

Eugenio Finardi:  alle zie può piacere. Radio Nostalgia.

Giovani

passa il turno Alessandro pessimo Casillo. C’è di buono che manda a casa Giordana tunica arancione che mi stava già sul gozzo.

Celeste Gaia 21 anni di Pavia cantautrice involontariamente vestita come Wonder Woman. Lei è contenta di essere a Sanremo manco a dirlo.

Il gruppo Iohosemprevoglia canta una canzone che si chiama incredibile. Dopo le osservazioni di Morandi il gruppo si scioglierà (per colpa di Gianni chiaro). La canzone però è carina.

Celeste Gaia ha scritto una canzone molto radiofonica. Molto. Così, su due piedi, a me piace.

Emma: questa canzone NO però so già che arriverà alta ahinoi.

Dopo la pausa arrivano Belen e Cala – nis. La eli non riesce neanche a camminare decentemente povera crista. Presentano quella del torcicollo, Ivanka. Belen non porta le mutandine. Ivanka praticamente non parla l’italiano.

Morandi e Ivanka parlano delle suedilei tette.

Giovani: passa il gruppo Iohosemprevoglia, Celeste torna a Pavia.

Terza sfida giovani. Erica Mou vs. Bidiel.  Morandi fa a tutti le stesse identiche domande. Siete emozionati? Siete contenti?

Erica Mou: noia.  Oddio pure lei assomiglia alla Bianchetti.

Bidiel : (perché appena succede qualcosa Morandi sottolinea dicendo che c’è qualcosa che non va? stare zitto no? E poi perché tranquilli è tutto a posto. Loro tranquilli sono.) Non ho un parere su questo gruppo. Vogliono fare i kooks dei poveri.

Arriva Chiara Civello quella che ho visto ieri senza ricordarmela. Pianobar, Tappeto Volante, Rita Forte.

Ah ecco, Belen non porta le mutande per far vedere la farfallina. Ha detto però che le mutande le ha, cucite sotto l’abito.

Ivanka che vestito ti hanno dato? Svendita da Promod?

Noemi: sembra la canzone “senza andata né ritorno” di Alessandra Amoroso.

Giovani passa Erica Mou. Vanno a casa i boh.

Altra sfida giovani: Giulia vs. Marco Guazzone. Giulia ma come cazzo è vestita? Cos’ha addosso i dopo sci?

Canta Marco Guazzone: ci devo pensare.

Giulia Anania : noia.

Ci sono i soliti Soliti Idioti.

Francesco Renga: non mi piace.  Gusti.

Dolcenera, già commentato. E’ amica di Elisabetta lei. A posto. Però abbiamo capito che Dolcenera va in palestra.

Giovani; passa Marco Guazzone, quella con gli stivaletti torna a casa a piedi, perché tanto vestita com’è, cammina comoda.

Big: vanno a casa Berté qualcun’altro e soprattutto Carone e Dalla. Ma manteniamo la calma, c’è il ripescaggio come a Miss Italia.

Contrassegnato da tag , , , , , , ,

Sanremo 2012 – il giorno dopo

Continuo a tifare per la coppia Dalla-Carone. Sono stati bravi.

Sono riuscita a vedere solo alcune cose;

Docenera: non saprei cosa dire a parte i capelli con il ciuffo verde acqua (??!perché?), la bocca grande quanto quella di Skin, le canzoni che canta. NO con punti esclamativi.

Samuele Bersani: è molto carino, sempre piaciuto come cantante e non. Però la canzone NO.

Noemi: non mi ricordo la canzone. La risentirò. Io quando la sento mi viene in mente Fausto Leali

UNACHENONSOCOMESICHIAMI: non ricordo niente di questa cantante. Controllerò sulla rete.

Irene Fornaciari: meglio la canzone dell’anno scorso. Questa (di Davide Van de Sfroos) spiace dirlo ma NO

Gli altri: non me li ricordo più e ad un certo punto ho iniziato a fare altro.

Celentano: ha parlato per 55 minuti. Riassumendo ha fatto un pò di brainstorming (ma da solo senza gruppo). Ha detto che un critico molto molto famoso che scrive su Corriere è un deficiente.

Il Critico: a sua volta ha scritto oggi su Corriere (riassumendo) “deficiente lo sarai tu”, parlando molto male di Sanremo auspicando che questa sia l’ultima edizione.

Belen: come anno scorso molto bella ha fatto poco ma bene.

Canalis: mi sono iscritta da qualche giorno su twitter. Non per twittare e dire cose di un certo acume a persone sagaci e ironiche, ma per leggere i cinguettii altrui. Ecco, su twitter, parecchi giornalisti hanno dato sfogo alla loro creatività grazie all’apparizione di questa ragazza. Io non amo particolarmente l’accanimento quindi non dico niente di lei, ma dico NO ai commenti di cui sopra causa scontatezza.

Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,